fbpx
We Don't Believe in Karma - Eden salon
Per ogni cliente nel mese di dicembre doneremo un ero!
Eden Salon , Beneficenza,
3279
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-3279,cookies-not-set,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-3.6,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive

“NOTIZIE DA KAZOHONI”

VI ricordate la raccolta  “GOOD KARMA FOR CHRISTMAS” organizzata da Eden lo scorso Natale? Le donazioni sono state destinate a creare piantagioni di mais per gli abitanti  del villaggio Kazohoni in Kenya? Purtroppo è successo un’ avvenimento molto triste!

Una mattina di  Luglio 2019 un gruppo di militari su ordine di una “presunta” proprietaria terriera ha completamente raso al suolo Il villaggio. Donne, uomini e bambini sono stati fatti uscire all’alba dalle loro abitazioni e delle ruspe hanno distrutto tutto.  Le famiglie non hanno più nulla o quasi, la nostra volontaria Gianna sta facendo di tutto per cercare di far fronte alle emergenze alimentari e sanitarie. Fortunatamente il nostro raccolto di mais è stato risparmiato dalla cattiveria e dall’avidità ed è una delle poche risorse rimaste a queste famiglie. Quest’anno è ancora più importante il nostro sostegno e …

THIS YEAR WE DON’T

BELIEVE IN KARMA,

BUT WE BELIEVE IN OURSELF

#Edencommunity

VILLAGGIO DISTRUTTO KAZOHONI

VILLAGGIO DISTRUTTO KAZOHONI

DONEREMO 1 EURO PER OGNI CLIENTE PASSATO A DICEMBRE

Eden Salon donerà  un euro per ogni cliente, che sarà libero a sua volta di aggregarsi e dare anche lui il suo contributo.

MISSION NATALE 2019

Il nostro obiettivo è raccogliere 500 euro per contribuire all’acquisto di materiale per la  costruzione di un’abitazione.

Nei post nella pagina Facebook di Gianna (link), potete  comprendere la drammaticità della situazione. Gianna ci fa sapere che sta aiutando  gli abitanti del villaggio per cercare di risolvere la situazione con il Governo, per capire se potranno ricostruire le case su quelle terre o su nuove terre.raccogliendo dei soldi destinati alla costruzione di nuove abitazioni. 

Per i turisti che vedono le capanne di fango è normale pensare che siano gratis! Invece no! Il legname e il makuti (foglie di palma per copertura tetti) sono costosi;  e questo senza servirsi un fundi (artigiano specializzato), ma solo con il “fai da te”. Le donne poi provvedono alle mura di fango e per fare tutto ciò’ ci vuole acqua, tanta acqua. 

CASA TIPICA KENYA

Ogni famiglia di media è composta da marito,moglie  e 5-6-8 bambini . La loro casa è fatta di 2 stanze. Per costruire queste case (legna, fango e makuti) ci vogliono circa 350 euro all’una!

Gianna